I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Normativa - Cookie Law

Green School: urban art dentro e fuori le scuole

Il 13 febbraio presso la Casa degli Artisti si è svolto un momento di formazione del progetto Green School dedicato ai temi della street art e dell’urban decor nella chiave della sostenibilità ambientale.
Un incontro a cui abbiamo patecipato insieme a scuole, istituzioni, enti del territorio e artisti come Pao, Pablo Compagnucci, Boris Veliz, Atomo. Un confronto per ragionare su partecipazione attiva, bellezza diffusa e cura del bene comune. Un’occasione per fornire spunti per attività dentro e fuori la scuola in stretta connessione con i territori e gli spazi pubblici della città.

Piazze Aperte: Tunnel Boulevard

Alla Triennale di Milano il 25 gennaio con “Piazze Aperte in ogni quartiere | Presentazione” un’occasione per raccontare anche il progetto della “Tunnel Boulevard” pensato su Via Pontano (da Via Padova a Viale Monza). Un'occasione di rigenerazione urbana che punta sulla qualità dello spazio pubblico con azioni e pensieri di urbanistica tattica, street art, lavoro di rete, cambiamento dal basso e animazione sociale per un quartiere vivo e aperto alla metropoli.

Al via PuliPa: Puliamo Via Padova con il mondo

 
"PuliPa: Puliamo via Padova con il mondo" è un progetto attivo nell’area di Milano di via Padova, da Piazzale Loreto fino a via Bengasi.
Il progetto, realizzato con il contributo del Comune di Milano, nell’ambito del Bando quartieri 2019, ha l’ambizione di migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti urbani e promuovere la pulizia delle aree comuni e il decoro delle vetrine verso strada. Come?
1. Coinvolgendo gli amministratori e i condòmini dei palazzi scelti per stimolare l’aggregazione, la conoscenza reciproca e costruire un rapporto di fiducia e apertura;
2. Attivando percorsi volti al “fare insieme” e rafforzando i rapporti di vicinato;
3. Affrontando insieme le difficoltà, dovute a una comprensione parziale o sbagliata delle norme o a pigrizia, che portano a gestire in maniera inappropriata i rifiuti;
4. Comunicando al quartiere, e al resto della città, i momenti di condivisione e le soluzioni che verranno promosse nel corso del progetto.
Coinvolgeremo almeno 5 condomìni per un totale di 100/120 abitanti. Adesione di 15 esercizi commerciali alla campagna Milano Plastic Free coinvolgendo 30 negozianti nelle attività. Ingaggio di 200 fra volontari e cittadini nelle attività di pulizia e di recupero dei materiali dalle cantine. Partecipazione di 80 partecipanti, cittadini e studenti, alla gara di raccolta del maggior numero di mozziconi di sigaretta. Partecipazione di 10 classi, nei percorsi didattici e nell’evento di pulizia del Parco Trotter.
Il progetto è realizzato da:
Legambiente Lombardia ONLUS
associazione per la cura del territorio e la tutela delle sue risorse ambientali, culturali e paesistiche.
B-CAM svolge attività intorno ai temi della coesione sociale mediante un ruolo di facilitazione per promuovere collaborazione tra persone, gruppi e istituzioni.
PROGETTO INTEGRAZIONE riunisce un gruppo di operatori e ricercatori da anni impegnati sulle problematiche dell'immigrazione straniera. Da allora, conduce un'attività a vasto raggio, tesa a sperimentare metodologie di intervento innovative per favorire l'integrazione sociale e culturale degli immigrati e rifugiati.
Per ulteriori info questa la pagina facebook

La street art può fare rigenerazione urbana e reti locali?

Articolo pubblicato su Gli Stati Generali dedicato alla domanda: LA STREET ART PUO’ FARE RIGENERAZIONE URBANA E RETI LOCALI?
"L’arte contemporanea, nella sua forma di urban art, riacquista e ribadisce il ruolo di arte accessibile e pubblica che a fatica mantiene dati i forti interessi economici in questo settore.
Ci interessa l’idea che la comunità e le Istituzioni locali ripensino e agiscano sulla qualità dello spazio pubblico come luogo di connessione non solo urbana ma di relazioni tra diversi, opportunità di fruizione attiva e di benessere diffuso; lo spazio pubblico come città pienamente realizzata". (Luca Rossetti B-CAM e Christian Gangitano Comunicarearte - Atelier Spazio Xpò)