I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Normativa - Cookie Law

"Idee per i Giardini di Via Mosso"

In pochi giorni sono arrivate più di 100 risposte al questionario sulle attività che abbiamo immaginato per il futuro dei Giardini di Via Mosso angolo Padova nel corso di una serie di incontri realizzati nel mese di ottobre e novembre. Dal mese di settembre abbiamo ripreso a fare cose (cinema, pulizia dell'ex-frutteto, presentazione di un libro, mostra foto, realizzazione dell'opera di urban art di Sten Lex) e a pensare ai Giardini di Via Mosso per mettere a punto un Patto di Collaborazione con il Comune per il suo futuro utilizzo.
Dal confronto che ha coinvolto associazioni, cooperative, gruppi locali e abitanti sono emerse alcune idee. Ci fa piacere condividere con voi quanto abbiamo ipotizzato e raccogliere altri punti di vista. Sono ben accette proposte per utilizzare i Giardini mettendosi in gioco in prima persona con idee semplici e auto-realizzabili o con un lavoro di co-progettazione concorrendo a bandi, finanziamenti pubblici e privati.Abbiamo immaginato i Giardini di Via Mosso angolo Padova come un’opportunità per fare “ponte” e “cerniera” tra quartiere, Scuola e Parco Trotter in vista dell’apertura del PuntoCom promosso da Fondazione Cariplo.
Un Giardino Mosso per condividere, fare festa, coinvolgere e facilitare; bello, attrattivo e partecipato da tutti nel rispetto reciproco.
Un Giardino dedicato a 4 attività con oggetti di lavoro definiti: libro, riuso, tavolo, bellezza e arte.